Viaggiare è da sempre una delle attività che più appaga e rende felici, ma perché accontentarsi solamente di una destinazione quando si possono organizzare viaggi multidestinazione? Vi proponiamo due opzioni alquanto fuori dal comune ma destinate a cambiare il nostro modo di viaggiare.

Avete mai prenotato un viaggio trovandovi fino a pochi giorni dalla partenza senza sapere dove sareste andati? Se la risposta è no, immagino non abbiate mai provato il brivido della sorpresa con FlyKube.

Da più di un anno, anche in Italia, sono arrivate le “vacanze a sorpresa” grazie a FlyKube, start-up italo-spagnola che punta a sconvolgere i viaggi tradizionali, facendo così in modo che non siano più i clienti a organizzare nel minimo dettaglio le vacanze ma il tour operator.

Vi abbiamo già parlato qui di tutte le proposte offerte, ma visto che è stata da poco aggiunta una nuova opzione vogliamo focalizzarci su quest’ultima.

Cosa serve? Spirito di avventura, e le valigie sempre pronte! Al resto ci pensa FlyKube.

FlyKube – viaggi multidestinazione a sorpresa

Ancora più accattivante c’è il pacchetto multidestinazione a sorpresa, forse rivolto in particolare modo ai viaggiatori più intraprendenti. 

L’opzione prevede di poter visitare più destinazioni nel corso dello stesso viaggio, 5 giorni e 4 notti (299€), 7 giorni e 6 notti (399€), 9 giorni e 8 notti (499€) ed infine 11 giorni e 10 notti (599€).

È possibile  scegliere di viaggiare ogni 3 giorni, in una destinazione sconosciuta, visitando così nel giro di 5 giorni due destinazioni, se i giorni a disposizione sono 7 c’è la possibilità di vedere 3 luoghi, con 9 giorni si hanno a disposizione 4 destinazioni e con 11 giorni addirittura 5 destinazioni; se le distanze lo permettono, anche in treno e non per forza in aereo. 

Viaggi multidestinazione

Al momento della prenotazione, il viaggiatore vedrà l’elenco di tutte le destinazioni disponibili, con la possibilità di escludere 3 città gratuitamente (per le successive verrà applicato un piccolo extra), e successivamente FlyKube si occuperà di organizzare il resto; le destinazioni dell’itinerario saranno comunque comunicate due giorni prima della partenza. 

Sempre più persone di ogni fascia sociale scelgono di prenotare vacanze senza conoscere la destinazione, allora abbiamo deciso di mettere un altro po’ di pepe alla nostra offerta, proponendo itinerari che comprendessero più località, ma sempre top secret fino all’ultimo minuto.

Paolo Della Papa, tra i soci fondatori di FlyKube, si è dimostrato entusiasta dell’aggiunta di questa nuova opzione.

Viaggi multidestinazione: Round The World Ticket – RTW

Se i pacchetti viaggi multidestinazione a sorpresa di FlyKube non vi sembrano sufficiente, allora non vi resta che scoprire la prossima offerta.

Chi non ha mai sognato di poter girare il mondo? Round The World Ticket (RWT) è l’opzione che fa al caso vostro, un biglietto aereo che vi permetterà di far avverare il vostro desiderio.

Diverse sono le opzioni presenti sul web per quanto riguarda questo tipo di biglietto, il Round the World Ticket viene emesso dalle alleanze delle principali compagnie aeree permettendo di viaggiare con tutte le compagnie del raggruppamento,consentendo così anche un notevole risparmio economico.

Viaggi multidestinazione

Round The World Ticket – Soluzioni emesse dalle più famose alliance

SkyTeam Round the World – La prima regola del loro biglietto prevede un massimo di 15 stop over a cui sono imposti dei limiti, non più di 5 in Europa, 5 tra Stati Uniti e Canada, 5 in Australia e 3 in Giappone. 

Star Alliance Round the World Fare – Con 28 compagnie aeree copre 162 Paesi e oltre 875 destinazioni. Il biglietto è disponibile con diverse opzioni di miglia (29.000 miglia, 34.000 miglia o 39.000) per un massimo di 15 fermate. Un’altra opzione permette di percorrere 26.000 miglia limitando però il numero delle fermate a 5. 

One World Explorer –  Sono presenti diverse tariffe che cambiano in base ai continenti che si decide di includere nel vostro itinerario, a differenza degli altri RWT non prevede un limite di miglia. Qui trovate lo strumento per la prenotazione dei voli RWT con One World.  

The Great Escapade – Il biglietto previsto comprende un biglietto da 29.000 miglia con un numero di fermate illimitato. La copertura è ottima nel Sud Est Asiatico e nel Pacifico ma poco forte altrove. 

Round The World Ticket – Condizioni generali

La stagione di partenza influisce sul prezzo del biglietto, di conseguenza partire in bassa stagione abbassa tutti i prezzi dei voli.

Essendo un biglietto per il giro del mondo deve per forza prevedere un solo attraversamento sia per l’Oceano Atlantico che per il Pacifico.

Quando si fa riferimento a stop over si intende una sosta di oltre 24 ore e non un cambio di aereo.

L’ultimo volo dell’itinerario deve avere come destinazione la Nazione di partenza. Il prezzo del biglietto dipende dal Paese da cui si inizia il giro, ad esempio partire dall’Europa è più vantaggioso che dagli Stati Uniti.

La durata è di un massimo di 12 mesi.

L’itinerario deve essere definito al momento dell’acquisto del biglietto, le variazioni di date sono solitamente permesse senza pagare, mentre le penali sono sempre applicate per cambiare destinazioni.

Bisogna viaggiare sempre in una direzione, est o ovest.

Le tasse aeroportuali sono da pagarsi a parte e aumentano all’aumentare degli stop. In Europa e negli Stati Uniti sono più care, piuttosto contenute negli altri continenti.

Se si perde un volo le compagnie aeree tendono ad annullare la vostra prenotazione da tutti quelli successivi. Se dovesse capitarvi di non fare una tratta affrettatevi subito a chiamare la compagnia che ha emesso il  biglietto.

Qui inoltre potrete trovare una guida su come fare la valigia perfetta, ora non avete proprio più scuse e non vi resta quindi che scegliere quale opzione fa per voi.

Siete più tipi da viaggi multidestinazione a sorpresa oppure da giro del mondo?